Contatti rapidi

Chiesa di San Paolo

0744 277141

 

Marilina Piscolla

Responsabile Gruppo

Regina della Pace

mpiscolla@medjugorje.it

 

Fabrizio Grandoni

Responsabile eventi

gruppo musicale

Kralica Mira

fgrandoni@medjugorjeterni.it

 

Maicol Baiocco

Responsabile gruppo

giovani Kralica Mira

mbaiocco@medjugorjeterni.it

 

M° Vittorio Gabassi

Direttore artistico

Kralica Mira

Autore e compositore

vgabassi@medjugorjeterni.it

 

Alberto Virgolino

Pres. MPV-CAV Terni

Centro Aiuto alla Vita

avirgolino@medjugorjeterni.it

 

Elena Caprioli

Segreteria MPV-CAV

ecaprioli@medjugorjeterni.it

 

Informazioni sito
info@agesupermaria.it

 

C.A.V.
mpvcavterni@libero.it

Centro Aiuto alla Vita

Marcia per la Vita: il principale evento pro-life in Italia e in Europa

Marcia per la Vita

(di Federico Catani) Straordinario successo anche quest’anno della Marcia Nazionale per la Vita, che ha portato in piazza, a Roma, oltre 40mila persone, secondo gli organizzatori, e che si afferma come la principale manifestazione pro-life italiana ed europea. Tutte le … Continua a leggere

 

CENTRO AIUTO ALLA VITA TERNI

Carissimi,

nei ventisette paesi europei è stata promossa la campagna "uno di noi" per il riconoscimento giuridico dell'embrione in Europa.

Servono un milione di adesioni, in tutta Europa, per far intervenire il legislatore europeo.

Vi invitiamo ad aderire tramite questa pagina (selezionando "Italia") :
https://ec.europa.eu/citizens-initiative/ECI-2012-000005/public/signup.do

Dio vi benedica.        

Centro Aiuto alla Vita

Centro Aiuto alla Vita

L’Associazione di volontariato “MOVIMENTO PER LA VITA – CENTRO DI AIUTO ALLA VITA – ONLUS” di TERNI è stata costituita in data 08.04.2005 e inscritta nel Registro regionale dell’Umbria delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) dal 09.01.2006.

L’Associazione è membro della Federazione Regionale Umbra e della Federazione Nazionale del Movimento per la Vita Italiano.

La sede sociale dell’Associazione è in Via Brenta n°12 – 05100 Terni.
Il recapito telefonico è 334.9147114.

 

SCOPI DELLA ASSOCIAZIONE

L’Associazione ha per scopo: tutelare il diritto primario alla vita di ogni essere umano, senza condizioni né eccezioni, dal concepimento al suo termine naturale.

Per prevenire il ricorso all’aborto volontario l’Associazione si impegna a:

- evitare che il dramma delle decisioni per la maternità o per l’aborto venga vissuto dalla donna, come spesso avviene, in piena solitudine;
- creare le premesse concrete perché ogni vita iniziata con il concepimento possa essere sempre accolta e rispettata.

A tal fine l’Associazione si propone di :

- promuovere, coordinare e gestire ogni servizio idoneo ad assistere concretamente le maternità difficili per qualsiasi ragione: psicologica, sociale, familiare, economica, sanitaria, ecc.;

- studiare i problemi di varia indole e particolarmente giuridici e sociali, connessi con l’aborto procurato in ogni sua forma e con qualsiasi motivazione;

- promuovere la formazione di una mentalità rispettosa della dignità della persona umana in ogni sua fase dell’esistenza, tra i giovani, le famiglie e gli educatori in genere, nell’ambito scolastico ed extrascolastico;

- sollecitare, promuovere ed attuare direttamente, ove sia necessario, le iniziative atte a formare una opinione pubblica favorevole alla accoglienza e alla protezione della vita umana concepita, negando che alcuno, singolo o collettività, abbia il potere di disporne in qualunque fase del suo sviluppo;

- rimuovere tutti gli ostacoli che impediscono il riconoscimento del diritto di ogni uomo ad un naturale concepimento, alla propria identità, ad un patrimonio genetico non manipolato, a non essere oggetto di sperimentazioni lesive dei suoi diritti inviolabili, obiettando perciò, sia verso ogni legislazione abortista (legge n°194/78), sia verso ogni legislazione che consenta la fecondazione extracorporea (legge n°40/2004) ed ogni tipo di clonazione umana;

- difendere e promuovere il diritto alla procreazione responsabile attraverso una regolazione della fertilità rispettosa del diritto alla vita, della dignità della persona umana, contrastando ogni forma di controllo demografico che ne sia lesivo.


L’attività di volontariato consiste nelle seguenti azioni:

1) diffusione nelle nostre comunità civili ed ecclesiali delle iniziative e delle azioni promosse dalla Associazione per la promozione e la difesa della vita umana nascente; in particolare, l’animazione della annuale “Giornata per la Vita”, nella 1^ domenica di Febbraio, indetta dalla C.E.I.;
2) ascolto ed incontro personale con mamme e coppie in difficoltà per gravidanze inattese o indesiderate, sia tramite colloquio telefonico (cell. 334.9147114 o N° Verde “SOS VITA” 8008-13000), sia direttamente presso la sede sociale in via Brenta n°12 nei seguenti giorni:
- Mercoledì ore 16 – 18
- Giovedì ore 10 -12;
3) accoglienza e assistenza medica specialistica ginecologica gratuita delle donne in gravidanza e dopo il parto, delle donne e delle coppie con problemi specifici di infertilità o di controllo della fertilità, presso il Consultorio “La Famiglia” in largo dei Banderari n°1 a Terni (Tel. 0744.407723), svolta dal dott. Alberto Virgolino;
4) accompagnamento delle donne incinte più in difficoltà, e dei loro bambini dopo la nascita, per conoscere meglio e quindi condividere tutte le loro necessità;
5) raccolta e distribuzione di beni materiali per neonati (pannolini, vestiario, carrozzine e passeggini, fasciatoi, seggiolini, ecc.) presso la sede sociale nei giorni di apertura settimanale;
6) promozione e diffusione delle pubblicazioni scientifiche e di informazione (libri, opuscoli, video) sulla vita umana con le relative tematiche di bioetica ad essa legate, in tutti gli ambiti possibili, specie quelli educativi (scuole, gruppi giovanili, genitori, ecc.);
7) formazione e sensibilizzazione delle comunità attraverso incontri con operatori e professionisti esperti nell’aiuto ai bambini concepiti e non ancora nati, attraverso le loro madri.


L’Associazione si sostiene economicamente attraverso le offerte dei Soci e dei simpatizzanti e con raccolte di fondi specificamente finalizzati all’aiuto economico di madri in grave necessità e, pertanto, a rischio di aborto volontario.
Una speciale iniziativa in tal senso è l’offerta delle “Primule per la vita nascente” nella Giornata per la Vita di ogni anno, nelle principali piazze di Terni, nell’Ospedale “S. Maria” di Terni e nelle parrocchie della Diocesi di Terni-Narni-Amelia.

La modalità di aiuto economico più efficace che abbiamo felicemente sperimentato in questi ultimi anni è l’Adozione Prenatale a Distanza, anche detta “Progetto Gemma”, che consiste in un contributo mensile di 160 Euro per 18 mesi, dal 3° mese di gravidanza della mamma al 1° anno di vita del bambino dopo la nascita.
Questa “adozione” può essere sostenuta da singole persone o più facilmente da gruppi (parrocchie, condomini, associazioni, militari, scuole, aziende, bande musicali, carcerati…).
Il Centro di Aiuto alla Vita (CAV) elargisce direttamente alla mamma “adottata” in gravidanza il contributo economico mensile ricevuto dagli “adottanti” e si impegna a trasmettere loro tutte le principali notizie sul bambino (giorno della nascita e foto), ma in forma anonima, salvo che la madre adottata e gli adottanti stessi siano concordi nel comunicarsi la rispettiva identità.
Si può prendere presso la sede sociale della Associazione il modulo apposito per richiedere di diventare “adottanti” per un “Progetto Gemma”

Le offerte libere per l’Associazione possono essere versate sul Conto Corrente Postale N° 73912354 intestato alla stessa: Movimento per la Vita-Centro di Aiuto alla Vita – ONLUS,
V. Brenta 12 -Terni.

 

Guarda le altre immagini del CAV